Prossimi pensionamenti

Download PDF

Con la fine dell’anno andranno in pensione Natalie Arena, Piero Guerrini e Vittorio Grandi e i colleghi del Centro stanno organizzando un pranzo di congedo che si terrà il 18 Dicembre 2018 presso il Ristorante 1918 a Lerici, in piazza Garibaldi.
Il menu sarà a base di pesce e orientativamente il prezzo sarà di 30 euro.

Gli organizzatori mi hanno pregato di estendere l’invito a tutti i pensionati. Chi vorrà intervenire sarà il benvenuto. Passate questa informazione anche a quei colleghi che non frequentano questo sito.

Visto che a Lerici non è consentito parcheggiare, si suggerisce di lasciare le macchine nel parcheggio della Vallata e usufruire del minibus per raggiungere il ristorante.
Comunicheremo in seguito l’orario del minibus.
In inverno, nei giorni feriali, il parcheggio è gratuito.

Si prega di confermare la vostra partecipazione entro mercoledì 12 Dicembre mettendo un commento su questa pagina oppure un messaggio sul gruppo isaclantici su WhatsApp.


XV Pranzo Saclantico Aggiornamento

Download PDF

Come avevamo annunciato, oggi pubblichiamo il menù del XV Pranzo Saclantico che si terrà Venerdì 26 Ottobre 2018 alle ore 12:30 presso l’agriturismo.
Chi non conoscesse la strada può vedere le informazioni stradali del pranzo precedente.

Il Ristoro nell’Aia
a Santo Stefano Magra

Menu XV Pranzo Saclantico

Chi non lo avesse ancora fatto è pregato di confermare la presenza entro lunedì 22 Ottobre in serata.

XV Pranzo Saclantico

Download PDF

Siamo pronti per la sessione autunnale dei nostri incontri?
Penso di sì. Finalmente l’estate afosa sembra averci abbandonato e con una temperatura più fresca si esce di casa più volentieri .

Non nascondo un pizzico di perplessità nell’organizzare questo evento che è a ridosso di recenti lutti che ci hanno addolorati tutti e potrebbe sembrare poco opportuno organizzare un festoso incontro, ma allo stesso tempo considero queste opportunità un modo per sentirci più vicini e più amici di prima, ricordando gli amici scomparsi.

Sulla base dei consensi ottenuti nell’ultimo pranzo (al quale purtroppo non ho potuto partecipare) il comitato organizzativo ha pensato di ritornare nell’agriturismo “Il Ristoro nell’Aia” di Santo Stefano Magra.

L’appuntamento come di consueto è per l’ultimo venerdì di Ottobre, prima del cambio dell’ora legale.

Venerdì 26 Ottobre alle ore 12:30

Gradiremmo ricevere la conferma della vostra partecipazione entro

Lunedì 22 Ottobre ore 19:00

Vi invitiamo a rivisitare il sito dopo il 18 di ottobre, data in cui pubblicheremo anche il menu ed eventuali altre informazioni.

Ci auguriamo che stiate tutti bene che possiate partecipare numerosi. Aiutateci a diffondere la notizia anche agli amici che non frequentano molto il sito o che hanno poca dimestichezza con Internet. Seguirà comunque anche un avviso via SMS.

A presto
Silvia, Andrea e Roberto

Hermand family

Download PDF

Dominique, his wife;

Adrien (†), Louise, Elie and Fanny,  his childrens;
Jean-Paul, Olivier and Sandrine, his brothers and sister;
Isabelle, Géraldine, Catherine, Anne and Vincent, his sisters- and brother-in-law;
Martin, Florence, Samuel, Laura, Alice, Victor, Eliette, Basile, Paul-Arthur, Pierre-Louis, Victorine and his godson, Charles, his nephews and nieces; have the deep sorrow to announce the loss of  Professor Jean-Pierre Hermand on the 3rd of September 2018

The funeral service will be performed at l’église Saint-Clément, 50 Rue du Loutrier, 1170 Bruxelles (Belgium), on the 14th of September 2018 at 10.00 am.
The service will be followed by a reception at 7 Drève des Weigélias, 1170 Bruxelles (Belgium), as from 12.00 am.
Everyone is welcome.

Lutti improvvisi

Download PDF

Come anticipato sulla chat de iSaclantici sono giunte le notizie della scomparsa di due nostri colleghi: Jean Pierre Hermand e Anna Bizzarri.

Jean Pierre è morto qualche giorno fa sull’aereo a seguito di un malore.

Anna Bizzarri è mancata oggi 6 settembre all’ospedale della Spezia dove era ricoverata a seguito di un virus letale.

Entrambe hanno fatto parte della storia del Centro. Uno come scienziato e l’altra come segretaria.

Anna Bizzari è stata per moltissimi anni la segretaria del dipartimento di computing (COM) dell’era Pier Blavier. Per noi del COM era un punto di riferimento. Aveva un carattere forte e una intelligenza superiore. Era il personaggio misterioso del racconto della notte ad Alessandria d’Egitto.

Jean Pierre era uno scienziato vulcanico e di grande inventiva. Oggi diremmo che era avanti. Personalmente ho partecipato a tutte le sue crociere comprese le mitiche Jellow Shark, che abbiamo ricordato qualche tempo fa pubblicando un aneddoto di Lavinio Gualdesi.

Penso di poter porgere a nome di tutti le condoglianze alle rispettive famiglie.

Il funerale di Anna si svolgerà sabato 8 settembre alle 14:30 presso l’Obitorio dell’ospedale di Sarzana in forma civile, poi prosegue per il cimitero dei Boschetti alla Spezia..

Del funerale di Jean Pierre non abbiamo notizie.

Gabriella Parmigiani

Download PDF

Purtroppo tocca sempre a Piero Serani riportare la perdita un collega o di una collega. Questa volta ci ha comunicato con grande dispiacere della scomparsa della collega ed amica, Gabriella Parmigiani, che dal 1959 al 2000 è stata la segretaria dell’ufficio Nave con a capo Mario Mastrosanti.

Gabriella al pranzo saclantico del maggio 2012 prima che la malattia la invalidasse

Riporto le parole di Piero Serani:“Era lei che forniva a noi che navigavamo documenti e notizie su i movimenti della nave, prima della Maria Paolina e poi dell’Alliance. Povera Gabriella, ci ha lasciato stamani all’età di quasi 80 anni, li avrebbe compiuti il 16 Dicembre prossimo, dopo un lungo periodo di malattia. Ora starà preparando i documenti di navigazione per tutti i nostri naviganti che stanno già solcando i mari nell’aldilà.”

Che dire di Gabriella? Ricordo la disponibilità ad aiutare le persone perché aveva un carattere mite, gioviale e sempre pronta a sdrammatizzare, se eri nervoso bastava parlarne con lei e ti passava l’arrabbiatura, con il suo parlare calmo e sorridente.
Professionalmente nulla da eccepire anche quando passò all’ufficio del personale mantenne sempre la disponibilità.

Mi unisco a Piero nel porgere le più sentite condoglianze alla famiglia.

I funerali si svolgeranno martedì 14 Agosto alle ore 11:00 nella Chiesa di San Terenzo.

Giovanni Perazzo

Download PDFUn’altro Saclantico che ci abbandona. Stamani ho avuto notizia che il nostro collega Giovanni Perazzo ci ha lasciati. Ho conosciuto Giovanni nel lontano 1963 appena entrato al Centro Saclant. Non ricordo bene forse era entrato con il gruppo di Micarelli, come ditta esterna addetta alla manutenzione dell’edificio ed i suoi impianti. In seguito

tutto il gruppo fu assunto stabilmente. Ricordo che è sempre stato un bravo ragazzo, lavoratore, educato e sempre disponibile. I miei rapporti, per diversità e tipo di lavoro erano piuttosto sporadici, ma mi è rimasta un’impressione piacevole e gentile nei suoi riguardi. Senz’altro altri colleghi avranno dei ricordi più particolareggiati per essere stati più a contatto di gomito con Giovanni, che ci lascia a soli 79 anni dopo una malattia che non perdona. Non mi rimane altro che porgere le mie più sentite condoglianze alla famiglia da parte di tutti i Saclantici. Ciao Giovanni.

P:S. Le esequie avranno luogo Mercoledì 23/05/2018 alle 10:00 alla Chiesa dell’ospedale di La Spezia

XIV Pranzo Saclantico – Aggiornamento

Download PDF

AVVISO IMPORTANTE
CAMBIO RISTORANTE

Venerdì 18 Maggio dalle ore 12:30

Al 14 Maggio ore 12:00 siamo 49 + 5 incerti

Cari amici per varie ragioni abbiamo cambiato il ristorante. Si va al “Ristoro nell’Aia” a Santo Stefano Magra. Qui di seguito tutte le informazioni per raggiungerlo.

Si richiede la collaborazione di tutti a passare questa informazione importante a tutti i colleghi che abitualmente non usano internet. Passa Parola.

Informazioni per raggiungere la location

Percorso per chi proviene da Sarzana dalla rotonda del Carefour proseguire verso l’autostrada, (non prendete il cavalcavia che porta alla Spezia)  imboccare la strada che costeggia il distributore AGIP, all’incrocio svoltare a destra e seguire la strada con i container sino in fondo. Dopo il ponte sull’autostrada tenetevi sulla sinistra dopo 300 metri siete arrivati.

Percorso per chi viene da Sarzana o da Aulla.Percorso per chi viene dalla Spezia percorrendo via Carducci in direzione Autostrada oltrepassate la deviazione per l’autostrada e la prossima deviazione, quando siete sul cavalcavia prendete l’uscita zona industriale, in fondo alla discesa girate a sinistra sotto il cavalcavia e proseguite diritti nella via dei container sino in fondo. Dopo il ponte sull’autostrada tenetevi sulla sinistra dopo 300 metri siete arrivati.


Percorso per chi viene dalla Spezia

XIV Pranzo Saclantico – Sessione Primaverile

Download PDFCari amici come vi ha preannunciato Piero Serani stiamo lavorando per preparare il 14° Pranzo Saclantico. Un’occasione per rivederci  e stare un po’ assieme.
Per semplicità abbiamo optato per il solito ristorante: “La Castellana” sulla strada che porta a Fosdinovo ormai nota ed apprezzata da tutti. Se la giornata sarà bella come mi auguro il posto come sempre è magnifico.

Ci sono state un paio di mail con date diverse. In un primo momento si pensava di farlo giovedì 17 per dare la possibilità a dei nostri colleghi impegnati in cure mediche di partecipare. Purtroppo questi amici non possono partecipare comunque, quindi con questo post confermo che il pranzo si terrà:

  Venerdì 18 Maggio dalle ore  12:30

In un prossimo post daremo conto del menù e del prezzo. La data ultima per confermare la partecipazione e fissata per:

Lunedì 14 Maggio entro le ore 19:00

Ulteriori informazioni verranno date anche via SMS. Confidiamo anche nel passaparola in quanto ci sono colleghi poco avvezzi all’uso dei computer e degli smartphone.

Ci auguriamo che stiate tutti bene e che partecipiate tutti.
I Pensionandi del 2018 che volessero partecipare sono i benvenuti.
A presto
Andrea, Piero e Roberto

Silvano Vollonino

Download PDFQuesta mattina preso ha suonato il telefono, era Massimo De Grandi; vedendo il suo numero ho avuto un brutto presentimento. Dopo pochi attimi ho avuto la conferma. Nella notte era mancato Silvano Vollonino.

La foto qui sopra ritrae Silvano al pranzo primaverile dei Saclantici del 2016. Era sereno e sembrava che il male fosse stato sconfitto. Invece ………..

Silvano da alcuni anni combatteva con un male che ha portato via più di un collega. Per un certo periodo sembrava che le cose si mettessero al meglio, si vedeva in prospettiva un miglioramento, Il male sembrava domato, ma esso lavorava in silenzio facendosi vivo, forse anche a causa di una trascurato avvertimento, mai dato. Avrebbe dovuto (se lo avesse saputo) ripetere alcuni controlli almeno una volta all’anno. Il male lo ha aggredito su un altro fronte ma, con il senno di poi, prevedibile.

Caro Silvano non meritavi questa fine. Sei sempre stato gentile con tutti, sempre disponibile e non ricordo un malinteso con nessuno.

Silvano era arrivato al centro a metà degli anni ’70 con l’installazione del calcolatore Univac 1100 come tecnico di manutenzione, con Massimo De Grandi, Enrico Boni ed altri. Erano i residenti Univac al centro e con loro ho passato diversi anni prima di passare ad altri incarichi. Quando il main-frame fu dismesso, Silvano e Massimo furono assunti al Centro diventando a tutti gli effetti Saclantici.

Con una delle tante riorganizzazioni Silvano e Massimo furono dirottati nei dipartimenti scientifici diventando responsabili del parco macchine e dei software in dotazione agli scienziate e ai tecnici scientifici: continuando con competenza e serietà la loro professione. Ricordo la precisione di Silvano. Se tra colleghi avevi bisogno di qualcosa, sia di software che di hadware spesso ti dicevano: ” Vai da Silvano che sicuramente lui ce l’ha” oppure “Silvano sicuramente l’ha tenuto”. Ed era sempre vero.

Addio Silvano

A nome di tutti i colleghi porgo, alla famiglia, le più sentite condoglianze .

I funerali avranno luogo Giovedì 15 Febbraio alle ore 15 presso la chiesa di San Francesco a Sarzana, vicino al vecchio ospedale ora Casa della Salute.